La grotta di Gattree

Topic in 'Racconti di Gruppo' iniziato da Arkra9, 6 Dicembre 2018.

  1. Arkra9

    Arkra9 Membro Attivo
    Osilion

    Registrato:
    20 Novembre 2018
    Messaggi:
    28
    Mi Piace ricevuti:
    43
    Il freddo inverno di Aegloseth era arrivato anche ad Osilion. Nonostante la città fosse situata sulla costa, la neve scendeva abbondante da giorni, ricoprendo le strade ed i ponti. Alcuni cittadini particolarmente coraggiosi scesero perfino nel canale che passava per tutta la città, per scivolare sul ghiaccio con degli strani attrezzi arrivati dall'est, chiamati "pattini".
    Nei pressi della città tutti gli alberi avevano perso le foglie tranne uno: ribattezzato dagli abitanti "Gattree, l'albero coraggioso", a causa di Architetto Gatto, colui che lo aveva scoperto, l'albero era ormai diventato un luogo di ritrovo dove i bambini giocavano con la neve e le coppiette amoreggiavano.
    Aveva appena smesso di nevicare la mattina in cui Arkra sentì una voce femminile urlare piangendo "Re Lorencius! Re Lorencius!". Si affacciò dalla finestra e vide Ava Stonesworn, giovane donna da poco trasferitasi ad Osilion, correre verso il palazzo cittadino.
    "Cos'è successo?" chiese Arkra ad un passante, aprendo la porta di casa. "Pare che suo figlio sia caduto in una cava inesplorata vicino al Gattree" rispose egli, continuando per la sua strada, calpestando la neve appena caduta.
    Il boscaiolo decise quindi di seguirla a palazzo, dove la trovò in lacrime davanti a Re Lorencius Brax I.
    Tutti i cittadini di Osilion! In particolare LolloBrax, mattiacrepeer, nak555, architettogatto
     
    • Mi Piace Mi Piace x 2

Condividi questa pagina